Tariffe nido d'infanzia

La Giunta Comunale determina i criteri di compartecipazione economica degli utenti alle spese di gestione dei servizi, diversificando la stessa in base al potere contributivo della famiglia

La Giunta Comunale determina i criteri di compartecipazione economica degli utenti alle spese di gestione dei servizi, diversificando la stessa in base al potere contributivo della famiglia

Iscrizione


Hanno diritto di fruire del servizio tutti i minori ricompresi nella fascia di età : 3 mesi-36 mesi.
A seguito di pubblicazione di apposito bando annuale l'Ufficio Istruzione istruisce le domande pervenute assegnando il relativo punteggio e pubblicando le graduatorie on line.
I genitori/tutori dei/le bambini/e e sono avvertiti formalmente dell'ammissione al nido come risultante dalla graduatoria definitiva con contestuale richiesta di accettazione e versamento della quota pari a € 50,00 come conferma di accettazione del posto assegnato.
La quota non sarà rimborsata in caso di rinuncia alla frequenza.

 

Calcolo quote

Esonero: con I.S.E.E. inferiore od uguale ad € 5.500,00;

Coloro che rientrano nella fascia ISEE da € 0,00 a € 5.500,00 dovranno versare al momento dell'ammissione, per l' iscrizione al primo anno e/o per la continuità didattica, la somma di € 50,00.

Tariffa a tempo corto: calcolo per utenti con I.S.E.E. pari o superiore ad € 5.500,00 

(I.S.E.E. X 1,22) : 100

Tariffa a tempo normale: calcolo per utenti con I.S.E.E. pari o superiore ad € 5.500,00 

(I.S.E.E. X 1,63) : 100

E' previsto l'arrotondamento all'euro per eccesso, per decimali pari o superiori a 50 centesimi o per difetto fino a 49 centesimi, relativamente alla quota attribuita.
 

Per coloro che non presentano attestazione ISEE viene applicata la quota massima:

Tempo corto: € 326,00 Tempo normale: € 430,00

 

scelta del tempo corto o tempo pieno

La scelta del tempo corto o del tempo pieno si sostanzierà:
per le nuove ammissioni - al termine dell'ambientamento, mediante la sottoscrizione di un modello firmato da entrambi i genitori, vistato dalle educatrici ed inviato all'Ufficio Istruzione, per la corretta attribuzione della quota mensile di compartecipazione al servizio;
per le continuità didattiche - si confermerà la scelta dell'anno precedente ad eccezione di eventuali richieste di modifiche che devono essere presentate entro il 19 settembre sempre tramite modellofirmato da entrambi i genitori, vistato dalle educatrici ed inviato all'Ufficio Istruzione, per la corretta attribuzione della quota mensile di compartecipazione al servizio

Ambientamento

Alle famiglie verrà comunicata la data di ammissione secondo un calendario programmato dalle
educatrici delle singole strutture.
La data di ammissione assegnata indica il momento dal quale decorre l'ambientamento al nido e laquota spettante mensilmente, indipendentemente dall'effettiva frequenza.
Per le continuità didattiche, solo per il mese di settembre, si calcola la quota part-time:
(I.S.E.E. X 1,22):100 ed un ulteriore sconto del 25%
Per le nuove ammissioni il mese di ambientamento - che varia a seconda della data di inizio - è calcolato come la quota part-time: ( I.S.E.E. X 1,22):100 ed un ulteriore sconto così suddiviso:
dal 1° al 15 del mese = 45%
dal 16 al 26 del mese = 75%
dal 27 al 31 = quota ridotta del 25% per il mese successivo.

Esonero quota mensile

Esonero per malattia o giustificati motivi
E' possibile accordare all’utente, dietro presentazione di richiesta scritta e per un solo mese nell’anno educativo di riferimento, l’esonero dal pagamento della quota mensile di frequenza per assenza dal servizio di almeno 30 giorni consecutivi o per motivi di salute (allegando apposita certificazione medica), o in presenza di particolari situazioni familiari opportunamente dichiarate e documentate.

Ritiro

La rinuncia al servizio in corso di anno scolastico e qualsiasi variazione che potrebbero incidere sull'importo della quota  essere tempestivamente comunicati per iscritto alla Direzione Istruzione e Nuove Genrazioni - Istruzione del Comune di Siena.

 

Assenze causa covid

 

Riduzione quota causa covid-19

Percentuale di riduzione/sospensione delle quote di partecipazione alle spese di gestione per il periodo di chiusura della sezione/bolla causa Covid-19 così come di seguito specificato :

- riduzione quota del 25% : se il periodo di chiusura è di una settimana;

- riduzione quota del 45% : se il periodo di chiusura è di due settimane;

- riduzione quota del 75% : se il periodo di chiusura è di tre settimane;

- sospensione quota : se il periodo di chiusura è di quattro settimane;

Sconto fratello/sorella frequentanti

In presenza di due o più figli iscritti all’asilo nido, la quota mensile per ciascun bambino verrà ridotta del 25%, per il terzo figlio che frequenta il nido è gratuita.

Variazione residenza

Per i bambini frequentanti che non siano più residenti nel Comune di Siena, al fine di garantire la continuità didattica verrà conservato il posto all'asilo nido frequentato, mentre la quota di compartecipazione verrà ricalcolata impiegando la consueta formula indicata al paragrafo Modalità di contribuzione - riduzione - esoneri - rinunce    con divisore 80 anziché 100, applicata su tutte le fasce, dal mese successivo alla data del cambio di residenza.

Agevolazioni tariffarie

Non dovrà essere trasmessa al Servizio Istruzione del Comune di Siena la domanda per l'applicazione delle agevolazioni tariffarie per il pagamento delle quote frequenza nido. Sarà il Comune a rilevare il valore ISEE direttamente dalla banca dati INPS valido per a.e 2022/2023 .

Per fruire di tali agevolazioni sarà sufficiente essere in possesso di ISEE in corso di validità. Per coloro che all'inizio dell'anno educativo non avranno presentato la documentazione all'INPS per l'elaborazione ISEE sarà applicata la tariffa massima.   Successivamente alla data del 14 Settembre 2022, sarà premura delle famiglie trasmettere copia dell' ISEE - per eventuali adeguamenti - all'Ufficio Istruzione tramite pec al seguente indirizzo: comune.siena@postacert.toscana.it  .

Le famiglie sono tenute a pagare il servizio con cadenza mensile utilizzando il sistema di pagamenti on line . L'Ufficio Istruzione procederà prima dell'inizio di ogni anno educativo ed in corso di frequenza ai necessari controlli contabili. La domanda di iscrizione o di frequenza al nido potrà essere accolta solo ed esclusivamente a condizione che l'utente sia in regola con tutti i pagamenti relativi ai servizi scolastici. Nel caso di mancato pagamento delle quote si procederà prima alla richiesta del quantum dovuto, in caso contrario si procederà secondo quanto disposto dalla Legge 27 dicembre 2019 n. 160.

Trattamento dati

I dati personali relativi all'attivazione del servizio nido saranno trattati nel rispetto della Informativa Privacy ai sensi dell'art.13 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679 e della normativa Nazionale.

Pagamenti

Ultimo aggiornamento

27/06/2022, 11:45