A.M.E. Agnoletti

In questa pagina potete trovare i progetti annuali realizzati dalla scuola dell'infanzia comunale A.M.E. Agnoletti.

In questa pagina potete trovare i progetti annuali realizzati dalla scuola dell'infanzia comunale A.M.E. Agnoletti.

2021-2022

Insieme è più bello! E’ arrivato un nuovo amico: Elmer.

Il progetto nasce dal desiderio di avvicinare i bambini e le bambine, gradualmente, alla differenza, alla novità, all'insolito, attraverso una serie di stimoli, al fine di sollecitare la loro curiosità e sensibilizzare alla conoscenza di ciò che è diverso. Il nostro compito non sarà solo quello di “insegnare ad apprendere”, ma soprattutto di “insegnare ad essere”. Adotteremo come sfondo integratore: “Elmer, l'elefante variopinto”. Elmer è un elefantino, un personaggio fantastico che si accorge di essere l'unico multicolore in un mondo di elefanti grigi. Il nostro protagonista aiuterà i bambini a cogliere la bellezza delle diversità riposte in ciascuno di noi e a considerarle una risorsa da condividere. Il nostro amico Elmer ci permetterà anche di proseguire il lavoro già avviato negli anni passati nell'ottica dell'Outdoor Education, attraverso la conoscenza e il rispetto dell'ambiente naturale. La natura, con la sua ricchezza e varietà di manifestazioni, stimolerà nei bambini la curiosità, portandoli a porsi delle domande, a chiedersi il perché di ciò che accade intorno a loro e infine a formulare delle ipotesi.

2020-2021

Raccontami una storia: fammi conoscere il mondo

Il progetto di quest'anno ci darà inoltre l'opportunità di rendere concreti i principi appresi nel corso di più percorsi formativi sul tema dell’Outdoor Education. Questo modello di educazione punta su un approccio sensoriale-esperienziale e sul potenziamento di competenze emotivo-affettive, relazionali, espressivo-creative e senso-motorie e mira a rafforzare l'identità e il senso di rispetto per l’ambiente. Riteniamo che stare a all'aria aperta sia per i bambini un diritto e una condizione naturale, che va assecondata e incoraggiata. Attraverso l’esplorazione, il gioco spontaneo, il movimento, l’utilizzo dei sensi e il contatto diretto con gli elementi della natura, i bambini imparano ad interrogare e conoscere la realtà che li circonda, a percepire sé stessi in relazione al mondo e agli altri, ad osservare, progettare e verificare le loro idee. Ciò è fondamentale per la crescita, considerato anche che oggi, più che in passato, la vita dei bambini si svolge prevalentemente al chiuso, limitando purtroppo spesso il rapporto con la natura a contatti saltuari e frettolosi. Il percorso che intraprenderemo intende toccare tre temi: la famiglia e la scuola; le emozioni vissute; le esperienze, dal fare al sapere, al saper fare. Abbiamo scelto di utilizzare come sfondo integratore la storia “A caccia dell’orso” di Michael Rosen e Helen Oxenbury.

2019-2020

Un viaggio tra gusto e movimento

Le tematiche didattico-educativo entro le quali intendiamo operare sono quelle del benessere e del movimento: acquisire corrette abitudini alimentari e conoscenze degli alimenti fin dalla prima infanzia getta le basi per un futuro stile di vita sano e armonioso. L'esperienza scolastica permette al bambino di allargare le proprie abitudini alimentari e di sperimentare nuove conoscenze sulla natura e sull'origine degli alimenti, avviandolo ad una corretta alimentazione. Il "Progetto di educazione alla salute" partirà da esperienze di vita giornaliere, per arrivare all'interiorizzazione di corrette norme igieniche, sanitarie e nutrizionali. L'alimentazione ha un ruolo importante lungo tutto l'arco della vita e non risponde soltanto a un bisogno di tipo fisiologico, ma anche a bisogni affettivi e relazionali: per il bambino, nutrirsi significa “entrare in relazione”, prima con la madre poi con gli altri, in uno scambio di natura sociale. Il "Progetto sport"  nasce con l'intento di rendere i bambini e le bambine consapevoli del proprio sé corporeo e del proprio Io, inteso come bagaglio prezioso di sensazioni, base per un atteggiamento corretto che conduce alla salvaguardia della salute e al raggiungimento del benessere. 

Ultimo aggiornamento

14/02/2022, 11:32