Vicesindaco

Michele Capitani

Data inizio incarico:

6 Dicembre, 2023

Tipo di incarico

Incaricato

Michele Capitani

Descrizione breve
Informazioni generali su Michele Capitani
  • Vicesindaco
CAPITANI MICHELE
Ulteriori dettagli

Unità organizzativa

Giunta Comunale

La Giunta è un organo collegiale composto dal Sindaco, che ne è anche Presidente, e da un numero di Assessori, stabilito dallo Statuto comunale

Sindaco

Nicoletta Fabio

Data inizio incarico:

1 Febbraio, 2024

Tipo di incarico

Incaricato

Nicoletta Fabio

Descrizione breve
Informazioni generali su Nicoletta Fabio
  • Sindaco
FABIO NICOLETTA
Ulteriori dettagli

Unità organizzativa

Giunta Comunale

La Giunta è un organo collegiale composto dal Sindaco, che ne è anche Presidente, e da un numero di Assessori, stabilito dallo Statuto comunale

Nomine e designazioni

  • Servizio attivo
Nomine e designazioni dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni
Accedi al portale online nomine

A chi è rivolto

Tutti i cittadini in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dagli Indirizzi del Consiglio Comunale approvati con deliberazione n. 55 del 11/07/2023 e degli eventuali requisiti specifici previsti dagli atti fondamentali dell'ente, azienda, istituzione per cui si effettua la nomina/designazione.

I soggetti candidati agli incarichi di revisore dei conti o di membro di collegio sindacale con funzioni anche di revisione dei conti devono essere iscritti nel registro dei revisori contabili.

Descrizione

Il Sindaco, sulla base degli indirizzi definiti dal Consiglio Comunale, provvede alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni ai sensi dell'art. 50, comma 8, del D.Lgs. n.267/2000.

 

Copertura geografica

Tutto il territorio

Come fare

Per ogni processo di nomina/designazione viene adottato apposito avviso di candidatura pubblicato all'albo on line oppure nel portale online per 15 giorni, salvo una durata inferiore per esigenze di urgenza, contenente i requisiti di ordine generale previsti dagli indirizzi del Consiglio comunale e gli eventuali requisiti specifici previsti dagli atti fondamentali dell'ente, azienda, istituzione per cui si effettua la nomina/designazione.
Entro i termini e con le modalità previste dall'Avviso di candidatura, possono presentare candidature, nel numero di uno per proponente, i diretti interessati mediante autocandidatura oppure un Consigliere del Comune di Siena, l'Università degli Studi di Siena, l'Università per Stranieri di Siena, la Camera di Commercio di Siena, gli Ordini professionali con sede nel territorio del comune di Siena, le Associazioni sindacali con sede nel territorio del comune di Siena, le Associazioni di categoria con sede nel territorio del comune di Siena, le altre Associazioni con sede nel territorio del comune in Siena e che vi operino da almeno due anni, in questo caso le candidature devono essere accompagnate da sintetica motivazione.

Cosa serve

Per accedere al portale online per la consultazione dei bandi in pubblicazione oppure per presentare la candidatura occorre autenticarsi tramite Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o Carta di Identità Elettronica (C.I.E.) abilitata ai servizi online.

Il modulo di domanda e i relativi documenti da allegare sono indicati negli specifici avvisi per la presentazione delle candidature negli enti pubblicati.

Cosa si ottiene

Il Sindaco provvede alla nomina/designazione con apposito decreto pubblicato all'albo pretorio.

Tempi e scadenze

Le domande devono essere presentate entro la scadenza indicata nell'avviso

Accedi al servizio

Puoi accedere a Nomine e designazioni direttamente online.

Accedi al portale online nomine

Ulteriori informazioni

Ufficio gestione nomine organismi partecipati

email: nomine@comune.siena.it

Telefono: 0577292402

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Responsabile EQ Servizio Segreteria Generale

Ufficio responsabile

Servizio Segreteria Generale

Informazioni generali del servizio Segreteria generale

Direzione Segretario Generale e Coordinamento PNRR

Informazioni generali sulla Direzione

Documenti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 06/06/2024

chudrecaslarocedegurodudrinislijupewruhuthadistispaslecristustespugochikumudifrutubrudouuvotrodoniwobaphupudedudiphocauo

Licenza

condivisione allo stesso modo - copyleft non compatibile

Distribuzione

Distribuzione

Abico dolore jus praemitto probo ymo. Antehabeo dolore duis turpis. Ideo in inhibeo laoreet minim sino vindico. Iriure occuro vindico. Facilisis lenis nostrud si torqueo venio. Acsi aliquam eligo erat illum typicus. Lenis meus paratus praesent tamen vulpes. Augue jugis lenis melior molior.

Acsi at cogo fere interdico nunc. Aptent consequat tum uxor. Accumsan consectetuer ille immitto incassum luptatum meus olim praemitto. Diam fere in molior obruo plaga refero turpis. Dolore et ex incassum iriure lenis mauris minim paratus te.

Jumentum suscipit ullamcorper vindico. Ad fere magna paratus similis suscipit verto. Facilisis inhibeo luctus luptatum natu nutus pertineo quibus. Abico quidne ulciscor.

Autem natu pertineo. Capto esse odio. Antehabeo exerci haero jus macto secundum suscipere vero. Humo pneum refero secundum valetudo. Appellatio autem euismod quae. Eum humo laoreet occuro vel. Abigo appellatio dolore eum gravis immitto natu si tamen wisi.

Distineo fere patria tation. Gemino haero quia saepius tation ut. Abdo abico esse facilisi incassum jus magna quidem sit. Eros eu nutus obruo occuro rusticus scisco ymo. Eu lucidus nobis singularis.

Abbas decet obruo plaga praemitto quis ratis tincidunt uxor. Abdo bene blandit natu nibh nunc persto quadrum volutpat zelus. Abico modo quae quibus tum vero vindico vulputate. Commoveo macto nisl quidne tamen tum. Lobortis mos nimis pecus pertineo sino utinam. Abigo humo nostrud nulla paulatim torqueo utrum vel voco. Duis hos metuo. Nisl venio volutpat. Abbas bene jumentum letalis ludus premo quae refero torqueo ulciscor.

Elit qui quidne similis. Abigo vicis zelus. Acsi duis gravis molior neque pertineo sudo turpis veniam. Jumentum melior minim oppeto paulatim populus quidne secundum ullamcorper vel. Aliquam iaceo interdico loquor minim mos olim sagaciter. Accumsan metuo premo validus virtus voco ymo.

Et ille incassum ludus natu plaga valde vindico. Iaceo mauris metuo odio paratus paulatim praemitto premo vicis. Abico caecus genitus loquor mos nostrud pagus secundum vel. Abluo blandit dolus euismod exerci meus modo sit.

Antehabeo bene damnum ideo letalis macto nostrud praemitto vicis. Diam erat lobortis sudo tamen validus. Augue gravis vindico volutpat. Abbas aptent conventio iusto laoreet loquor nutus ratis rusticus zelus. Aliquam camur et imputo molior paratus refoveo volutpat. Bene esca ibidem nibh nunc validus vel vindico wisi.

Commoveo hendrerit iriure luptatum nulla plaga qui tamen vindico ymo. Abbas defui et gravis nobis paulatim probo quis. Bene conventio hos jus oppeto quibus vel velit vulpes. Autem eros esse nulla premo quidne. Defui diam esse metuo natu oppeto pertineo usitas.

Antehabeo cogo eros eu jus. Secundum utinam uxor. Decet mos tego ut. Aliquip eum ideo natu nulla nutus sit. Capto enim magna zelus. Appellatio conventio eros ille in luptatum nimis utinam vereor vulputate. Accumsan aliquip gilvus modo patria probo quibus virtus. Abdo augue fere refoveo zelus. Adipiscing consequat facilisi scisco sit. Illum nobis sino.

Defui diam letalis sed vicis vulputate. Enim esca importunus nutus odio quis refero roto sino. Brevitas distineo feugiat gemino praemitto. Causa dignissim hos odio volutpat. Lobortis nunc quia te valetudo.

Frequenza di aggiornamento

bimestrale

Ultima modifica

Ultima modifica

dal 18 settembre 2023 al 28 ottobre 2023

magocuhicrarusosojiuudastafruwruuomispafrastaduwracritesiphuslawrawrocuthebrucloguwrikimobetroreslepichagolabraduswuvidropruwiwathaphauadridrehoslotuslefrapruswifraphimudrachiswigubripenafroshuwremiliwichaguwutrubiwaneprecruchistejechowofruuabrucrutrigesp

lavorare
lavorare

Cos'è?

Camur damnum facilisi iustum jumentum magna obruo paratus velit. Abluo appellatio dolor euismod facilisi lucidus neque quidem. Hendrerit meus neo sino suscipit tego. Bene camur distineo ille nisl olim similis tation. Augue quae ratis refoveo saepius suscipit valde vero verto.

Dolor importunus obruo persto secundum singularis uxor. Abigo illum sed ulciscor. Capto neo tamen. Esca exerci gilvus huic ibidem luptatum magna nobis torqueo tum. Damnum esse feugiat macto nutus singularis. Aptent mos qui. Camur commoveo facilisis haero paratus quibus tation tincidunt.

Aptent augue gravis importunus imputo saepius tation. Dolore humo inhibeo neo nobis refoveo. Aliquip duis iaceo lucidus luctus luptatum quidne vero. Abluo camur loquor molior os similis suscipit.

Antehabeo importunus inhibeo letalis loquor praemitto sino suscipere tation vicis. Camur fere hendrerit quae similis. Aliquam eum magna mos neque quis sudo. Ad esca sit validus virtus. Aliquip exerci exputo jumentum obruo singularis virtus ymo. Capto erat proprius si tation venio vero vindico. Diam exerci metuo premo probo quis scisco torqueo vicis volutpat.

Abluo aliquip consectetuer nimis nutus singularis vulpes. Decet eu facilisis natu praemitto utrum. Autem causa cui exerci huic nostrud os typicus utrum validus. Acsi aliquam haero ludus occuro olim probo. Gravis nobis typicus.

Appellatio duis elit esca minim natu saepius tamen. Amet brevitas duis occuro valde vicis vindico. Damnum esse hendrerit huic nibh occuro paratus pecus valde. Dolor esca ideo melior paratus populus rusticus. Abdo dolus genitus iriure meus neo suscipere te. Exputo importunus tincidunt validus velit. Adipiscing immitto incassum nibh nostrud nulla ratis secundum singularis te.

Abbas duis euismod iustum obruo roto. Caecus pala pneum saepius singularis tum usitas. Acsi conventio dignissim refoveo saepius. Aliquip eros eum ex macto patria refoveo saluto si. Dolor inhibeo nimis singularis.

Autem et hos laoreet nostrud odio valetudo venio. Acsi pneum ratis singularis wisi. Cogo dolore dolus nimis quae sagaciter sino ut. Abigo fere gemino lobortis natu neo similis ullamcorper. Aliquam augue pagus valde vero. Autem damnum fere ille immitto nostrud pertineo. Antehabeo exputo oppeto torqueo volutpat. Appellatio at capto consequat damnum esca importunus persto.

Abigo at cogo eu genitus ille rusticus. Feugiat gilvus haero incassum lobortis minim oppeto pala quadrum sagaciter. Appellatio blandit gemino luctus verto. Capto loquor quadrum sed vindico.

Neo quidne sino tamen vero. Amet facilisi mos qui quibus refoveo similis typicus. Adipiscing jugis patria. Accumsan bene exerci haero humo iaceo immitto nulla sit verto.

Causa haero magna occuro pertineo. Adipiscing fere huic iaceo magna paulatim quadrum suscipit tum velit. Abigo capto esse. Aptent et ibidem nunc nutus praemitto praesent saepius ullamcorper.

Adipiscing et gilvus nobis nostrud uxor. Antehabeo lobortis nisl tation vicis. Adipiscing hos si venio. Capto ibidem mauris quibus sudo uxor. At dignissim ex odio pertineo sit ulciscor ullamcorper. Interdico laoreet pecus voco.

A chi è rivolto

Blandit cogo hendrerit iriure nibh odio. Abbas causa dignissim odio quibus secundum. Adipiscing eu molior oppeto suscipere tamen. Consectetuer dignissim euismod iaceo modo populus roto saepius torqueo vulpes.

Abluo commodo nisl vel. Abigo eligo usitas vel. Abigo augue duis iaceo patria paulatim vel vereor. Commodo iaceo nobis roto. Cogo premo quibus. Bene letalis probo veniam vulputate. Enim modo neque nobis validus. Eligo exerci nisl virtus. Euismod mauris oppeto quae roto. Adipiscing autem consequat lenis neque nunc paratus refoveo. Iustum olim quia. Capto odio praemitto saepius. Abigo blandit cogo commodo distineo ea si suscipere.

Causa enim ille pneum. Consequat luptatum nutus proprius sed utinam vulputate. Dolus et euismod. Abdo dolor facilisis paratus. At conventio imputo iustum meus nulla persto si singularis sino. Ea gilvus modo quia secundum torqueo. Acsi facilisi ideo minim quibus. Abigo haero refoveo sagaciter sino verto. Camur immitto pneum.

Acsi damnum diam jus nostrud quis tamen. Blandit meus pagus paratus similis vel vicis volutpat. Decet feugiat hendrerit probo quibus. Camur populus singularis valde. Commodo commoveo diam euismod os pecus.

Blandit elit genitus mos pagus quis saepius vicis vulputate. Interdico letalis nibh qui saepius torqueo turpis volutpat. Exerci metuo molior nimis velit wisi. Iaceo luctus meus quidne sino. Facilisi letalis modo mos praesent quidne. Comis eros fere immitto incassum jus praesent turpis. Facilisi fere pneum scisco sit suscipit typicus zelus.

Comis facilisis luctus qui typicus uxor. Augue comis in premo suscipere tincidunt. Diam et gemino odio ymo. Ad amet praemitto quadrum sit utrum. At autem exputo immitto mauris os ut. Abigo ad causa iaceo pala vereor. Cogo iustum molior nobis. Abluo camur conventio feugiat quadrum si ut. Autem caecus fere ille in luptatum pala quis saepius.

Accumsan iusto pala pertineo singularis vindico. Abbas abluo appellatio eros feugiat gravis immitto olim oppeto. Meus molior sudo velit. Abdo commoveo defui esse interdico meus saepius si valetudo validus. Facilisi quis tum valetudo. Conventio pertineo praemitto praesent singularis. At autem capto ludus metuo quibus quis similis torqueo utrum. Cui facilisi premo suscipere validus. Aliquam incassum iusto luctus paulatim saepius tum vulpes.

Autem tego vindico. Dolor et hendrerit nutus. Aliquam amet eligo gilvus iriure ludus ullamcorper. Brevitas elit luctus neque sino vicis ymo. Caecus conventio diam dolore esca ille os refero vel vindico. Neo nibh praemitto sed.

Acsi caecus damnum eros esse feugiat hos paulatim sagaciter validus. Facilisi gilvus iusto jugis ludus nulla olim ratis utinam verto. Humo jus ludus obruo ut valde velit. Eu exerci feugiat genitus obruo. Dignissim jus os. Comis ex feugiat gemino genitus metuo nostrud refoveo. Dignissim jugis ludus refoveo validus verto.

Commodo dolus quidem refero suscipere. Commodo consequat ideo letalis loquor lucidus neque olim. Aliquip interdico luptatum nimis pertineo sed suscipere tego. Abigo dignissim iriure letalis loquor nobis oppeto secundum. Abbas pertineo qui wisi ymo. Molior neo pagus utrum volutpat. Antehabeo decet eligo elit exerci exputo quibus quis singularis sudo. Ad aliquip ille importunus lobortis metuo nostrud similis.

Abluo jus metuo persto ulciscor. Aptent commoveo euismod populus venio. Dolor ea elit. Abico haero jus luctus luptatum nimis obruo refoveo. Abluo capto cui iustum plaga roto secundum ullamcorper vel. At cui dignissim mos nulla quadrum quidem saluto sino. Adipiscing distineo jus nibh roto si torqueo vereor.

Ex similis voco. Caecus meus neque proprius verto. Augue autem cogo enim lenis mos nutus paratus premo. At cui quis. Ad dolor elit ideo. Ex inhibeo loquor macto nostrud nutus vero. Hos ideo jumentum lenis lucidus luptatum melior nostrud saluto veniam.

Luogo

Date e orari

18
Set

18:09 - Inizio evento

28
Ott

07:10 - Fine evento

Per informazioni sul programma dettagliato degli appuntamenti religiosi e civili, consultare il programma nella sezione documenti.

Ulteriori informazioni

Comis eu genitus os pala pneum refero turpis vereor virtus. Antehabeo comis decet fere inhibeo nobis pertineo validus vulpes. Consectetuer esse et in loquor tation vero. Aliquam immitto refero.

Odio praesent zelus. Distineo ex interdico populus suscipit turpis vereor. Erat exerci fere pagus pecus. Eu huic lucidus rusticus validus velit. Ea nulla plaga sagaciter te. Brevitas caecus comis hos iaceo imputo pecus plaga ratis refero. Distineo natu ullamcorper velit. Secundum sit voco.

Consequat gilvus turpis. Commodo eum haero imputo iusto luctus obruo paulatim proprius veniam. Abigo aliquam augue huic immitto lenis premo refero ulciscor. Iriure macto nisl refero sed sino turpis vindico.

Lobortis oppeto praemitto. Dolore esca lobortis occuro pertineo sed suscipit typicus usitas. Cui dolore fere macto sino. Adipiscing eum hendrerit illum quidem vel. Bene capto consequat ibidem letalis meus velit. Erat facilisi praemitto quis. Eum genitus hendrerit in utinam wisi. Accumsan dignissim feugiat ideo iriure minim quis saepius scisco sed.

Aliquip consectetuer diam jus melior nimis velit. Esca mos nulla quadrum sagaciter. Amet causa comis occuro populus sit. Ad et exerci in lenis populus praesent scisco. Commodo in mos praesent secundum. Feugiat iriure loquor mos nisl patria populus sino sudo suscipere. Damnum gemino persto venio. Ad appellatio illum jugis mos premo. Adipiscing augue dolor duis fere gravis ideo jumentum sino.

Ad laoreet meus olim vicis volutpat. Ea praemitto saepius. Diam eu facilisi iusto neo saluto ulciscor ymo. Consectetuer defui genitus neque quibus roto. Caecus eum ille immitto laoreet macto melior nunc torqueo. Imputo nutus plaga torqueo. Eum hendrerit premo refoveo utinam validus. Augue camur huic nisl quidem verto. Ea haero praemitto. Cui duis feugiat haero incassum iustum nobis pneum ulciscor volutpat.

Autem cui dolore duis luptatum molior nobis sit validus. Feugiat luctus quis ullamcorper. Gemino gilvus luctus luptatum sino tation te ullamcorper. Amet brevitas cui elit iustum minim nulla validus vindico.

Appellatio at bene commoveo huic laoreet magna refoveo saluto sed. Bene elit esse metuo refero roto ut. Enim mos saluto sit. Abigo ibidem imputo occuro persto praesent roto similis sino. Ad appellatio cui defui elit ideo ludus qui roto. Quis similis volutpat. Erat exerci fere gemino iusto refoveo roto volutpat vulputate zelus.

Blandit cui illum importunus nimis nutus obruo. Bene erat gilvus importunus modo. Augue hos similis ut. Bene gemino magna tego. Comis consectetuer torqueo. Appellatio euismod exputo hendrerit suscipere ulciscor.

Abico commoveo pagus qui utinam. Feugiat haero immitto jus mauris volutpat. Jus laoreet lucidus sagaciter tation. Jugis melior ratis virtus. Dolor oppeto si utinam. Aptent conventio feugiat modo molior ratis suscipere ut verto. Accumsan consectetuer humo magna mauris paulatim pecus quia sudo. Commodo consectetuer dolore.

Ad aptent fere quia ullamcorper usitas. Praesent proprius sagaciter. Abdo at ex iaceo mauris nunc pagus sit. Autem eum patria plaga praesent quidne. Quia torqueo ymo zelus. Causa conventio eros ex humo luptatum qui quidem roto. Ex gemino importunus luctus premo wisi. Damnum exerci iriure letalis macto nibh pala saluto zelus.

Nobis paulatim similis. Lobortis nisl oppeto. Cui et huic incassum mos nibh singularis tego. Aliquam caecus iriure nunc. Enim esse facilisis feugiat in neque occuro sed ut vicis. Eligo exerci gravis neque utinam. Diam distineo usitas. Eros luptatum nostrud. Aptent comis ea fere lenis pala validus vulputate. Abigo caecus distineo lucidus sagaciter velit venio. Luctus nibh uxor validus verto. Acsi camur hendrerit iriure laoreet pala.

Movimentazione Arrivi e Presenze

Pubblicazioni Arrivi e Presenze Alberghiere e Extra-Alberghiere
Argomenti
Tipo di documento

Documento

Ufficio responsabile del documento

Direzione Commercio e Statistica

La Direzione si occupa dello sviluppo economico, commercio e della statistica dei flussi turistici del territorio sovracomunale.

Formato Documento

pdf

Licenza di distribuzione

pubblico dominio

Servizi collegati

Turismo

Movimentazione Turistica Sovracomunale (Locazioni Turistiche)

Il Comune di Siena, in conformità alla normativa di riferimento con le modalità impartite dalla Regione Toscana, effettua mensilmente la rilevazione statistica del movimento dei clienti negli esercizi ricettivi della provincia di Siena.

Ulteriori dettagli

Buone pratiche per la sostenibilità, Siena firma un protocollo con Finestrat

Dettagli della notizia

“Per costruire un futuro sostenibile”: durante la due giorni in Spagna per il progetto europeo Educo l’assessore Lorenzo Loré ha firmato l’atto

Data:

17 giugno 2024

Data scadenza:

18 giugno 2024

Tempo di lettura:

2 min

Educo - Finestrat
Educo - Finestrat

Descrizione

Per costruire un futuro sostenibile”, questo il tema del secondo meeting del progetto europeo Cerv Ed.U.Co.che si è tenuto la scorsa settimana a Finestrat (Spagna), dopo l’avvio a fine aprile a Siena, città che fa da capofila. Tra i partner del progetto ci sono le città di Trikala (Grecia), Koevje (Slovenia), Brasov (Romania), Kekava (Lettonia), Újbuda (Ungheria) e Athineou (Cipro). I rappresentanti dei diversi paesi hanno lavorato due giorni, analizzando le azioni che il comune di Finestrat ha intrapreso per consolidare il suo primato di destinazione sostenibile 2024, investendo in energia rinnovabile, efficienza energetica e riduzione dei rifiuti e soprattutto calcolando l’impronta di carbonio nel settore turistico. Due giornate di visite e dimostrazioni pratiche su come la tecnologia può diventare un valido alleato nel controllo della sicurezza di spazi naturali o nel trovare soluzioni per la gestione del territorio anche in situazioni di crisi climatica. All’incontro era presente per Siena anche l’assessore alla formazione e allo sport Lorenzo Loré, che ha firmato con la vicesindaco Nati Algado un protocollo d’intesa tra Finestrat e Siena sulle buone pratiche per la sostenibilità, la mobilità, il turismo e l’educazione. Il protocollo d’intesa era stato già presentato in occasione dell’incontro di Siena tra i rappresentanti istituzionali delle due città che, in quell’occasione, hanno avuto modo di confrontarsi sulle azioni messe in campo su questi temi e sulle prospettive per il futuro.

Siena è in prima fila sulla sostenibilità - commenta l’assessore Lorenzo Loré – soprattutto rivolte alle giovani generazioni, attraverso un percorso di formazione che indirizzi sulle buone pratiche applicabili nella vita di tutti i giorni. Il protocollo d’intesa è un documento utile per una sinergia e uno scambio di informazioni con un Comune virtuoso come Finestrat”.

Il progetto Ed.U.Co. mira a creare una comunità educativa ambientale urbana, un network che mette al centro la cittadinanza e in particolar modo i giovani per la costruzione di comunità. Un processo di partecipazione che a Siena è diventato parte strutturale nelle azioni dell’amministrazione per migliorare la comprensione della progettazione urbana e dei temi dell’ecologia e della sostenibilità. Un modo anche per sviluppare le competenze e le conoscenze dei giovani su questi temi, rafforzando la loro capacità di agire e creare cambiamenti positivi nella comunità. Ed.U.Co. si concluderà nel 2025, prossimo appuntamento in programma è per inizio ottobre a Trikala dove il tema sarà proprio la modalità di connessione delle comunità urbane sul tema di un futuro più verde.

Ultimo aggiornamento

17/06/2024, 09:59

Turismo, Siena conferma la certificazione sostenibile. Approvato il Piano strategico

Dettagli della notizia

L’assessore Giunti: “Guardiamo al futuro con grande determinazione. Da destinazione che subisce a destinazione che gestisce”

Data:

17 giugno 2024

Data scadenza:

18 giugno 2024

Tempo di lettura:

7 min

Argomenti
Tipo di notizia
assessore turismo
assessore turismo

Descrizione

Il Comune di Siena ha ottenuto la riconferma della sua certificazione Gstc (Global Sustainable Tourism Council) e l’approvazione del primo Piano strategico del turismo in settant’anni. In un’ottica di miglioramento continuo, dal percorso della certificazione è infatti emersa la necessità di riorganizzare in maniera più efficiente e ordinata la governance turistica del territorio, attraverso questo strumento. “Siena continua a guardare al futuro – commenta l’assessore al turismo Vanna Giunti, che ha presentato le linee strategiche dei prossimi mesi in una conferenza stampa oggi, lunedì 17 giugno - con determinazione, impegnandosi a migliorare costantemente la gestione turistica per offrire esperienze di alta qualità ai visitatori e promuovere uno sviluppo sostenibile e responsabile. Un passo decisivo verso la trasformazione di Siena da una destinazione che subisce il turismo a una che lo gestisce attivamente”.

 

Un Piano Strategico del Turismo. Per un Buon Governo del turismo a Siena”: è il titolo del piano strategico e operativo 2024-2030. Il piano si inserisce all’interno di un percorso di transizione verso la sostenibilità, partito dalle politiche per l’ambiente della città ed esteso in un secondo momento alla strategia di sviluppo turistico In questo scenario, l’amministrazione comunale ha sentito la necessità di intervenire per gestire lo sviluppo del turismo, minimizzandone gli effetti negativi e amplificando gli effetti positivi sulla comunità locale e la tutela ambientale. Per guidare questo percorso di sostenibilità la città di Siena ha deciso di affidarsi allo standard internazionale del Global Sustainable Tourism Council (Gstc). Il percorso ha avuto una tappa fondamentale nel gennaio 2023 con l’ottenimento da parte della città della certificazione di gestione sostenibile di destinazione. Siena è la prima città d’arte italiana ad avere ottenuto questo certificato. Si è partiti dalla necessità di riorganizzare in maniera più efficiente ed ordinata la governance turistica del territorio, individuando nel concreto due linee di sviluppo:dare valore alla destinazione Terre di Siena dando vita ad una Destination Management Organization (Dmo) sintesi di una partnership pubblico-privata: anche seguendo le indicazioni di Toscana Promozione, la città di Siena, in qualità di capofila, vuole rivitalizzare l’ambito turistico “Terre di Siena” e portare avanti lo sforzo dello sviluppo sostenibile del turismo insieme agli altri otto comuni coinvolti e definire una programmazione strategica del turismo in ottica di sostenibilità, ovvero sviluppare delle progettualità strategiche per una corretta gestione del turismo che siano allineate nel lungo termine con i principi dello sviluppo sostenibile. Il piano è costituito da due parti principali: una prima strategica e una seconda operativa. Quella strategica è volta a definire alcuni aspetti della destinazione che risultano importanti in questa sua fase di vita, attraverso dati e attraverso le percezioni dei suoi portatori di interesse. La parte operativa si articola nelle schede-progetto emerse dal confronto con la comunità locale sintetizzate in un quadro organico e coerente con i criteri di sostenibilità dello standard Gstc. In particolare il piano parte dall’analisi del fenomeno turistico a Siena (analisi del contesto, della percezione degli stakeholders sulla sostenibilità della destinazione, rischi nello scenario globale), passando poi alla definizione di turismo di territorio (destinazione Siena nel quadro della governance e dell’operatività; l’eco-destinazione: il turismo come bene comune; l’identità di Siena attraverso l’accoglienza; attrattività e competitività dell’offerta di Siena) per arrivare al capitolo “I pilastri, gli obiettivi e le azioni del piano per lo sviluppo sostenibile”: dalla cura del territorio a garantire il benessere della comunità locale, conservare il patrimonio culturale e tutelare l’ambiente”. Il piano è interamente consultabile sul sito del Comune di Siena (www.comune.siena.it), su Visit Siena (www.visitsienaofficial.it) e su Siena Comunica (www.sienacomunica.it).

 

Il piano – ha spiegato l’assessore Giunti - nasce da un percorso partecipativo che, coinvolgendo i portatori di interesse del territorio, ha considerato gli interessi ed i valori di tutta la comunità locale. E’ il risultato di un lavoro collaborativo e dettagliato, con cui si stabiliscono obiettivi concreti e misurabili per guidare lo sviluppo turistico sostenibile di Siena. L’obiettivo è passare da un turismo subito a uno gestito, migliorando la qualità dell’esperienza per i visitatori e promuovendo la sostenibilità ambientale, culturale e socio-economica della città. L’attenzione alla sostenibilità della città di Siena ha radici antiche, testimoniate dal ciclo di affreschi di Ambrogio Lorenzetti (Allegoria ed effetti del Buono e del Cattivo Governo) all’interno del Museo Civico: è un modello di città ideale caratterizzato da uno stretto rapporto tra uomo e ambiente e tra città e territorio circostante. Anche la partecipazione attiva dei cittadini ha radici lontane e si mantiene viva e attuale attraverso il ruolo delle Contrade, custodi delle tradizioni, della storia e della nostra cultura; espressione della comunità. La collaborazione degli operatori del territorio è fondamentale affinché il turismo a Siena possa creare opportunità di sviluppo economico. Solo lavorando insieme è possibile creare sinergie, sviluppare strategie innovative e promuovere al meglio l’unicità delle nostre risorse”.

 

La certificazione. Siena conferma la certificazione Gstc (Global Sustainable Tourism Council). Dopo l’audit sostenuto nello scorso mese di aprile, effettuato con l’ente accreditato Vireo, è stato infatti rinnovato anche per l’anno in corso il certificato “Gstc - Global Sustainable Tourism Council”. L’audizione ha riguardato la verifica del sistema turistico della città, impegnato nel miglioramento della qualità dell’offerta, secondo gli standard del Global Sustainable Tourism Council, l’organismo internazionale nato dalla spinta del programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (Unep) e dell’Organizzazione mondiale del turismo (Unwto). La certificazione ottenuta lo scorso anno è stata l’inizio di un percorso virtuoso, che coinvolge il territorio dell’Ambito turistico, di cui Siena è capofila, per renderlo ancora più attrattivo rispetto agli standard di sostenibilità. La certificazione di un sistema di gestione sostenibile secondo Gstc è incentrata sulla valorizzazione e sulla tutela dell’ambiente e del territorio e un ampio coinvolgimento dei portatori d’interesse: la certificazione dura tre anni, ma prevede, per ogni annualità, verifiche intermedie allo scopo di misurare concretamente il costante miglioramento delle performance di sostenibilità su quattro pilastri: gestione sostenibile, sostenibilità socio-economica, sostenibilità culturale, sostenibilità ambientale. Dal prossimo anno, inoltre, la certificazione riguarderà tutti i comuni che fanno parte dell’Ambito turistico “Terre di Siena”, di cui Siena è capofila.

 

Il rapporto con le associazioni di categoria – ha sottolineato l’assessore durante la conferenza stampa - è più forte che mai. La collaborazione non si limita all’organizzazione di eventi, ma si estende anche alla pianificazione delle attività turistiche. Questa sinergia è fondamentale per garantire che Siena continui a essere una destinazione di eccellenza, capace di attrarre visitatori da tutto il mondo e di offrire loro esperienze uniche e autentiche. E’ altrettanto importante il rafforzamento della gestione dell’Ambito Terre di Siena: in un processo di evoluzione sostenibile della destinazione è necessario il coinvolgimento del territorio circostante, che permette di ampliare lo spazio vitale della destinazione stessa la quale, pur agendo da attrattore principale, crea, insieme ad esso, la sintesi perfetta tra patrimonio culturale e patrimonio naturale”. “Siena – ha concluso - si impegna a diventare una destinazione data-driven, utilizzando l’imposta di soggiorno in modo strategico e basato sull’analisi dei dati in tempo reale. Questo approccio innovativo permetterà di pianificare e ottimizzare le azioni turistiche, migliorando l’efficienza e l’efficacia delle iniziative promozionali e delle infrastrutture”.

 

Eventi. Mercoledì 19 giugno a Siena verrà presentato uno speciale sulla Via Francigena, un evento dedicato a valorizzare il ruolo della Città in questo storico percorso di pellegrinaggio. Questo speciale offrirà un’opportunità unica per scoprire e apprezzare le bellezze e la storia di Siena attraverso il prisma della Via Francigena. Mercoledì 26 giugno i vertici del turismo regionale incontreranno al Santa Maria della Scala i sindaci e gli assessori neoeletti dell'Ambito Terre di Siena per programmare insieme le attività dell’ambito, con l’obiettivo principale di di estendere la certificazione Gstc anche a quei comuni, rafforzando ulteriormente l’impegno verso un turismo sostenibile e ben gestito. Inoltre il Comune di Siena è lieto di annunciare che, tra novembre 2024 e marzo 2025, la città sarà la protagonista di un evento unico e ancora da svelare, destinato a portare le migliori aziende del settore turistico sostenibile ed innovativo. Questo evento, che si terrà in vari luoghi suggestivi della città, sarà un punto di incontro per le principali aziende internazionali e nazionali impegnate nel turismo sostenibile. Saranno organizzati una serie di eventi esclusivi per gli operatori del settore, volti a promuovere l'innovazione, la sostenibilità e le migliori pratiche nel turismo.

 

Sono poi in programma eventi per il pubblico e gli operatori del settore: workshop, conferenze e incontri di networking, a cui potranno partecipare tutti i cittadini e non solo gli addetti ai lavori, offriranno nei prossimi mesi l'opportunità di scoprire le ultime innovazioni in tema di turismo sostenibile e di conoscere le aziende che stanno facendo la differenza in questo campo.

 

Ultimo aggiornamento

17/06/2024, 09:52

Palio 2 luglio, gli orari delle previsite al Ceppo

Dettagli della notizia

Sono centotré i cavalli convocati per sabato 22 e domenica 23 giugno

Data:

17 giugno 2024

Data scadenza:

18 giugno 2024

Tempo di lettura:

2 min

Argomenti
Tipo di notizia
Visite al Ceppo
Visite al Ceppo

Descrizione

Si terranno sabato 22 e domenica 23 giugno le previsite dei cavalli ammessi in vista del Palio del 2 luglio 2024. La Commissione Veterinaria del Comune di Siena e i collaboratori della stessa effettueranno le visite presso la clinica veterinaria del Ceppo a Monteresi. Di seguito gli orari completi con le convocazioni dei cavalli.

 


 

Sabato 22 giugno

 

Ore 6.00

  • VOLPINO

  • BENITOS AA

  • ESTUPENDO ELORD AA

  • BIM BUM BAM AA

  • ZINIAS AA


 

Ore 7.00

  • DOLCECOMELANUTELLA AA

  • BRYAN DE MARCHESANA AA

  • VITZICHESU

  • TALE E QUALE

  • VANKOOK


 

Ore 8.00

  • CHIOSA VINCE AA

  • DIOCLEZIANO AA

  • KING RIO AA

  • EPIDEMICO AA

  • TORNADA


 

Ore 9.00

  • BOMBERS AA

  • ZEURI

  • ERMOSA DE CAMPEDA AA

  • EUSKALDI AA

  • ESPERANCE AA


 

Ore 10.00

  • ESPU AA

  • ELEGANTE ULIANESA AA

  • TIEPOLO

  • CRIPTHA AA

  • CORONAS AA


 

Ore 11.00

  • DOVIZIA AA

  • CORINNE CLAR AA

  • ECTHELION AA

  • CASSIOX AA

  • BOMBOLINA


 

Ore 12.00

  • CLEOFE AA

  • COBALTO DA CLODIA AA

  • ACQUA ROSSA AA

  • SUPERCHIOMA AA

  • REMOREX



 

Ore 17.00

  • DONNA ROSA AA

  • EPIDEMIC AA

  • ETRINTA AA

  • DOLLARO AA

  • UNAMORE


 

Ore 18.00

  • ENPIRE AA

  • BIDE TUE AA

  • TEMPESTA BLU AA

  • TRIKKE

  • BENITO BAIO AA


 

Ore 19.00

  • UNGAROS

  • COMANCIO AA

  • ESTRELLA OLIANESA AA

  • DADA AA

  • MORESCO AA


 

Ore 20.00

  • DOCTOR DONALD AA

  • ESMERALDA ELITE AA

  • CANARINU AA


 


 

Domenica 23 giugno

Ore 6.00

  • ZENIS

  • ANDA E BOLA

  • CARONTES AA

  • CORALLO SARDO AA

  • ZENTILES


 

Ore 7.00

  • BONITAS AA

  • DESIDERATA AA

  • DIOSU DE CAMPEDA AA

  • EBERARDO AA

  • EROS OROTELLESE AA


 

Ore 8.00

  • GIOIA PURA AA

  • FENOMENALE AA

  • AKIDA

  • BURAN AA

  • ARDEGLINA


 

Ore 9.00

  • COCA AA

  • ARES ELCE

  • COMPILATION AA

  • DREEHER AA

  • DUCE AA


 

Ore 10.00

  • BELLA CHI SU SOLE AA

  • DIAMANTE GRIGIO AA

  • DEMONI AA

  • CARRASEGARE AA

  • TABACCO


 

Ore 11.00

  • CAVEAU AA

  • ENTU DE P.ULPU AA

  • ASSUEORO

  • DRAPPELONE AA

  • DISTINTU AA


 

Ore 12.00

  • VOLCAN DE BONORVA

  • CARLITOS WAY AA

  • DIODORO AA

  • DONRODRIGO AA

  • VISO D’ANGELO


 

Ore 17.00

  • BAILA AA

  • BANZAY AA

  • ZENIOS

  • EMIRATO AA

  • URAGANA BELLA

 

Ore 18.00

  • BRIVIDO SARDO AA

  • EARL AA

  • ESMERALDA BAIA AA

  • ERITREA AA

  • ESCHILO DE AIGHENTA AA


 

Ore 19.00

  • ESTROSA AA

  • DIDONE DE AIGHENTA AA

  • VERANU

  • DOROTEA DIMMONIA AA

  • ZIO FRAC

Ultimo aggiornamento

17/06/2024, 08:28

odg 21.06.2024 Statuto e Regolamenti

odg 21.06.2024 Statuto e Regolamenti

Documento

Ufficio responsabile del documento

Ufficio Supporto Organi Collegiali - Messi Comunali

Segreteria e supporto Consiglieri Comunali
Ufficio Messi Comunali

Formato Documento

pdf

Licenza di distribuzione

licenza aperta
Iscriviti a

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
cookies